sistema "wooden frame" a telaio
struttura

È costituita da elementi solaio ed elementi parete costruiti utilizzando tavole di legno massiccio e/o travetti lamellari che costituiscono un telaio portante. Il solaio di copertura è costruito con il tradizionale sistema tipico dei tetti in legno con travi, travetti e perline.

processo produttivo

I componenti vengono definiti con specifici software di calcolo che determinano le sezioni e gli interassi di posizionamento degli elementi in legno in funzione dell’altezza della costruzione.
Questi vengono posizionati su idonei banchi di montaggio e vengono fra loro collegati con viti, chiodi e piastre andando a costituire la struttura dell’elemento parete o solaio.

Un lato dell’elemento viene chiuso con pannello OSB o similare ed eventualmente con il cartongesso per finire il lato interno della parete o l’intradosso del solaio. L’elemento viene poi girato di 180° sull’asse e all’interno vengono posizionati i materiali isolanti ed i tubi di contenimento degli impianti elettrico ed idraulico; negli impianti tecnologicamente più avanzati, macchine a controllo numerico provvedono a ricavare i fori per i serramenti ed effettuano la squadratura degli elementi.

Attualmente la tendenza è quella di aumentare al massimo livello possibile la prefabbricazione in stabilimento per ridurre i costi e vi sono pertanto produttori in grado di fornire le pareti praticamente finite sia sul lato interno (pannello in cartongesso) che sul lato esterno (già intonacate) e con i serramenti già montati.

Gli elementi pre-finiti vengono montati in cantiere con grande rapidità utilizzando connessioni metalliche (viti staffe angolari ecc.).
destinazione d’uso principale

È il sistema più utilizzato in Europa per le costruzioni abitative con altezza massima di due/tre piani; altezze maggiori sono possibili in zone che non abbiano problematiche rilevanti di sisma e comunque l'aumento dell'altezza comporta un significativo aumento delle sezioni dei componenti in legno riducendo la economicità del sistema.

vantaggi specifici

  • Possibile prefabbricazione in stabilimento di elevato livello
  • Tempi brevi di montaggio in cantiere
  • Standardizzazione dei materiali strutturali
  • Standardizzazione dei componenti e degli impianti
  • Costi certi e relativamente contenuti